COME SI ASSAGGIA UN VALDOBBIADENE DOCG?
Una volta che il tappo è stato espulso va annusato e il vino va fatto assaggiare per l’approvazione.
Una volta ricevuta, il vino può essere servito facendo sempre attenzione di servirlo inclinando la bottiglia di 45 gradi e girando l’etichetta verso chi porge il calice. Fondamentale per un’ottima degustazione che il vino sia servito ad una temperatura tra i 6 e gli 8 gradi per esaltarne i profumi floreali e fruttati.
Segui il nostro blog e la nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/LaCasettaValdobbiadene